[Recensione] ”Rings”: vale la pena guardarlo, dopo 12 anni di attesa?

‘The Ring’ irruppe sulla scena cinematografica 15 anni fa. e ha cambiato il volto dei film dell’orrore moderni. PG13 orrore divenne la cosa “It” per meglio o peggio. Da allora abbiamo avuto in attacco di sub-R Spook mostra la grazia delle sale cinematografiche. ‘Rings’ porta la storia di Samara di nuovo sul grande schermo, e la grande domanda è se o meno l’importazione J-horror si trova ancora come un Boogey-soggetto rilevante, dopo tutti questi anni?

SCONTO FELTRINELLI

Sembrerebbe la storia di una videocassetta maledetta sarebbe perfetto in questa epoca di social media. L’idea che qualcosa di così banale come una clip di YouTube potrebbe segnalare la vostra morte imminente è un territorio maturo per un film horror. Purtroppo, non posso dire che ‘Rings’ sfrutta questo concetto molto bene. Io completano la campagna pubblicitaria per dare un’idea chiara di ciò di cui ‘Rings’ narra. Le case produttrici non hanno fatto un buon lavoro di realizzazione del film, ma per lo meno limitare qualche mistero del procedimento. In definitiva abbiamo uno sguardo allargato l’idea di una “setta Ring” (controllare il cortometraggio allegato al The Ring Two) in cui le persone stanno guardando il video per il bene della “scienza” solo per passare tranquillamente a qualcun altro prima di loro 7 giorni sono in su.

Questo è un grande dispositivo complotto per noi reintrodurre nel mondo di The Ring. Solo noi non viaggiamo troppo su questa linea di pensiero prima che la spinta principale della storia avrà effetto. Diventa un altro mistero in cui i nostri cavi corsa contro il tempo (suppongo, essi non sembrano essere troppo in fretta) per scoprire una parte integrante della storia passata di Samara al fine di fermare la maledizione. In altre parole, è come al solito.

SCONTO FELTRINELLI

Mi piacerebbe urlare “interferenza studio!” Mi piacerebbe dire un sequel stupefacente è stato railroaded da troppi cuochi in cucina, e forse questo è il caso. Tuttavia, tutto sul display si sposta da una logica “A” a “B” a “Z”. Essa non si sente tagliato / ri-tagliare a morte. Un dato di fatto, il regista F. Javier Gutierrez mette in scena momenti che punta quella deliziosa linea tra macabro e splendida. La cinematografia inizia scherzosamente con brillanti, rosa di sole prima di devoluzione nel blu delle piogge a cui siamo abituati in un film Ring. I jump scares, d’altra parte, non sono il suo forte.

Ci sono due momenti che servono a suscitare le jeebies heebie ed entrambi sono stati viziati dal rimorchio. Il primo, con Samara strisciando fuori del televisore gettato al pavimento, mostra promessa per ciò che il film avrebbe consegnato. Il secondo è i momenti finali che prendono in giro quello che potrebbe essere un epico follow-up. Non voglio rivelare di più sulla trama di quanto ho già come si fa andare in una direzione che non mi aspettavo e, infine, serve a rispondere a una domanda fan di lunga data di The Ring / Ringu hanno sospirato.

In termini di statistiche tecnici, questo è un lavoro solido. È stato riferito di 33 milioni di dollari di bilancio sembra un po’ assurdo come io non sono sicuro dove tutto il denaro è andato, ma è una produzione chiazza di petrolio. Vorrei più film dell’orrore sono state fatte all’interno di questa gamma modestamente-budget. Il piombo, Matilida Lutz, è un’eroina abbastanza decente, anche se la sua performance è terribilmente incoerente. Spesso suona come se stesse leggendo direttamente da un cue-carta. Mi piacerebbe pensare ADR orribile è la colpa. Altre volte, lei è a posto. Il suo ragazzo hunky, Alex Roe, fa un grande lavoro.

Dopo un’attesa 12 anni, ‘Rings’ è un film migliore di The Ring Two, ma non di molto. Dove due era un disastro contorto di allarmi inefficaci, ‘Rings’ è un pasticcio un po ‘coerente di spaventi tiepidi. Non sono mai stato annoiato, ma non sono mai stato veramente spaventato o anche un po ‘innervosito. ‘Rings’ si concentra più sulla trama e mistero e sembra meno interessati in vena che questi film tipicamente eccellere in.

‘Rings’ finisce su una nota alta, però. I momenti finali aprono le porte ad un potenziale sequel che potrebbe davvero portare l’anello in tempi moderni in un modo che rende Samara rilevanti di nuovo. E ‘solo un peccato che questa voce vuole tanto tempo per arrivarci. ‘Rings’ è lontano dal relitto treno completo possiamo aspettarci dopo tanti ritardi, ma non sta andando a portare la marca di Samara degli incubi per l’era digitale come avrebbe dovuto, neanche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *